Dante tra il settecentocinquantenario della nascita e il settecentenario della morte

Dante tra il settecentocinquantenario della nascita e il settecentenario della morte

28 Settembre 2015 09:00 - 01 Ottobre 2015 12:30

(Salva su calendario)

Roma, Villa Altieri

Dante tra il settecentocinquantenario della nascita e il settecentenario della morte

Convegno scientifico internazionale a cura del Centro Pio Rajna

Roma, Villa Alteri
Salone delle conferenze al 1° piano

Il Convegno è organizzato dal Centro Pio Rajna in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, nell’àmbito delle iniziative per le Celebrazioni del 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri.
Adozione, per l’occasione, del logo del Ministero e del logo ufficiale del 750enario dantesco
Riconoscimento onorifico della Presidenza del Consiglio dei Ministri di evento di interesse nazionale


* * *
Programma:

Lunedì 28 settembre 2015
Dante a 750 anni dalla nascita
9,10 Arrivo dei Convegnisti
9,20 Apertura del Convegno. Saluti ai Convegnisti
9,30 Inizio dei lavori – Presidenza: Giovanni Polara
Introduzione al convegno: Un profilo di Dante
9,40 Luciano Canfora, Dante, l’ardore della conoscenza: «fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza»
10,20 (intervallo)
I temi del convegno: i. Dante tra narrazione biografica e storia
10,40 Teresa De Robertis, Antico e nuovo ‘Codice diplomatico dantesco’
11,20 Johannes Bartuschat, La biografia di Dante fra dati documentali e costruzione retorica
12,00 Giuliano Milani, Per una nuova biografia di Dante. Prospettive storiografiche da una lettura aggiornata dei documenti danteschi
12,40 Discussione
Pausa per la colazione, offerta dall’Organizzazione del Convegno
(riservata ai Convegnisti iscritti in Segreteria)

14,00 Ripresa dei lavori – Presidenza: Andrea Mazzucchi
Contributi integrativi del convegno
14,10 Comunicazioni
Negli intervalli e in chiusura:
Mostra di documenti e letture di pagine dantesche
16,40 Discussione
Sospensione dei lavori
20,00 Cena sociale, offerta dall’Organizzazione del Convegno
(riservata ai Convegnisti iscritti in Segreteria)

* * *
Martedì 29 settembre 2015
8,50 Arrivo dei Convegnisti
9,00 Inizio dei lavori – Presidenza: Maria Luisa Meneghetti
I temi del convegno: ii. La formazione intellettuale di Dante
9,10 Giuseppina Brunetti, 1. Le letture fiorentine: a) i classici e la retorica
9,50 Roberto Antonelli, 2. Le letture fiorentine: b) le letterature volgari
10,30 Edoardo Fumagalli, 3. Le letture fiorentine: c) le Sacre Scritture
11,10 (intervallo)
11,25 Sonia Gentili, 4. Le letture fiorentine: d) filosofia e teologia
12,05 Pasquale Porro, 5. Ambienti culturali prossimi a Dante nell’esilio
12,45 Discussione
Pausa per la colazione, offerta dall’Organizzazione del Convegno
(riservata ai Convegnisti iscritti in Segreteria)


14,10 Ripresa dei lavori – Presidenza: Paola Manni
I temi del convegno: iii. La produzione e la tradizione delle Opere
14,20 Roberto Rea, La ‘Vita nuova’ e le ‘Rime’
15,00 Irene Ceccherini, Il ‘Convivio’
15,40 Giovanna M. Gianola, Le Opere latine
16,20 Discussione
Sospensione dei lavori
20,00 Cena sociale, offerta dall’Organizzazione del Convegno
(riservata ai Convegnisti iscritti in Segreteria)
* * *
Mercoledì 30 settembre 2015
8,50 Arrivo dei Convegnisti
9,00 Inizio dei lavori – Presidenza: Francesco Bruni
I temi del convegno: iii. La produzione e la tradizione delle Opere (continuaz.)
9,10 Pasquale Stoppelli, Le Opere di dubbia attribuzione
9,50 Sandro Bertelli, La ‘Commedia’: a) la scrittura e la tradizione
10,30 Michelangelo Zaccarello, La ‘Commedia’: b) soluzioni editoriali
11,10 (intervallo)
I temi del convegno: iv. Le lingue di Dante. La metrica. La musica
11,25 Giovanna Frosini, Il volgare
12,05 Discussione
Pausa per la colazione, offerta dall’Organizzazione del Convegno
(riservata ai Convegnisti iscritti in Segreteria)
14,00 Ripresa dei lavori – Presidenza: Ottavio Besomi
I temi del convegno: iv. Le lingue di Dante. La metrica. La musica (continuaz.)
14,10 Silvia Rizzo, Il latino
14,50 Andrea Afribo, Metrica e prosodia
15,30 Antonio Rostagno, «con l’armonia che temperi e discerni»: Dante e la musica
16,10 Discussione
Sospensione dei lavori
20,00 Cena sociale, offerta dall’Organizzazione del Convegno
(riservata ai Convegnisti iscritti in Segreteria)
* * *
Giovedì 1 ottobre 2015
9,10 Inizio dei lavori – Presidenza: Lucia Battaglia Ricci
I temi del convegno: v. La ricezione e l’interpretazione delle Opere
9,20 Luca Fiorentini, Il «Secolare Commento» alla ‘Commedia’
10,00 Francesca Rosa Pasut, I Commenti figurati
10,40 Massimiliano Corrado, La ‘Lectura Dantis’
(intervallo)
11,30 Corrado Bologna, Dante nella letteratura del Novecento
I temi del convegno: vi. L’eredità di Dante
12,10 Gianfranco Ravasi, Il messaggio ai posteri
Pausa per la colazione, offerta dall’Organizzazione del Convegno
(riservata ai Convegnisti iscritti in Segreteria)
Termine dei lavori. Saluto ai Convegnisti e chiusura del Convegno
* * *
Proposte di Comunicazione pervenute
(alla data del 28 maggio 2015)
Laura Regnicoli, Nuovi documenti sul padre e su un figlio di Dante
Angelo Piacentini, Gli epitaffi di Dante: problemi nella tradizione testuale e questioni attributive
Stefano Pavarini, L’esegesi morale di Dante nella Firenze del Cinquecento
Antonio Marzo, Le traduzioni dialettali della ‘Commedia’, a partire dall’Ottocento
Giuliano Pisani, Dante e Giotto: la ‘Commedia’ degli Scrovegni
Giuseppe Indizio, Una biografia dantesca in costruzione: alcune questioni di metodo

www.centropiorajna.it